Chiamaci subito! +39 06.4464917

Roma in 2 giorni

Scoprite Roma in 2 giorni ...

Roma in 2 giorni

Avete solo due giorni per visitare Roma? Ecco per voi un interessante ed appassionante itinerario per scoprire le più importanti attrazioni della Capitale.

PRIMO GIORNO

PERCORSO: Da Città del Vaticano a Piazza di Spagna

DA VISITARE: San Pietro – Castel Sant’Angelo – Piazza Navona – Pantheon – Piazza di Spagna

Basilica di San PietroNon c’è modo migliore per cominciare il vostro soggiorno a Roma che lasciarvi emozionare dalla meravigliosa Basilica di San Pietro, simbolo della cristianità per eccellenza. La maestosa Basilica, ancora oggi una delle chiese più grandi al mondo, ospita straordinarie opere d’arte quali: il grandioso baldacchino bronzeo alto ben 29 metri realizzato dal Bernini; la Pietà di Michelangelo, opera che stupisce da secoli per tecnica ed emotività; il Monumento Funebre di Clemente XIII, realizzato dal grande scultore veneto Antonio Canova; e lo splendido Mosaico della navicella, realizzato su disegno di Giotto nel 1305-1313. Di particolare interesse la cupola ideata da Michelangelo, raggiungibile nell’impegnativa salita di oltre 500 scalini ma una volta raggiunta è possibile godere di una magnifica vista a 360° su Roma. Ricordati di indossare un abbigliamento adatto, persone con pantaloni o gonne corte e spalle scoperte non sono ammessi nella basilica.

Cappella Sistina

Non molto lontano da San Pietro si trovano i Musei Vaticani con la celebre Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello. I musei custodiscono meravigliose raccolte di opere d’arte tra le più prestigiose del mondo.

Dando le spalle alla Basilica si percorre tutta via della Conciliazione fino ad arrivare a Castel Sant’Angelo, detto anche Mausoleo di Adriano, dove è possibile ammirare, oltre al Museo Nazionale omonimo e meravigliosi affreschi, anche il passaggio segreto Passetto, che univa la Città del Vaticano con il castello, usato in passato dai papi per fuggire dai saccheggi dei nemici.

Piazza NavonaAttraversato poi il Tevere, proprio davanti al Castello, si giunge all’affollatissima piazza Navona, una delle più belle e famose piazze di Roma, dove si trovano: la Fontana dei Quattro Fiumi realizzata da Gian Lorenzo Bernini; la Fontana del Nettuno e la Fontana del Moro, opere di Giacomo della Porta; la chiesa di Santa Agnese in Agone e Palazzo Pamphilj.

 Dalla piazza, attraversato corso Rinascimento ed una serie di stradine caratteristiche, si giunge a piazza della Rotonda e al Pantheon, edificio di Roma antica costruito come tempio dedicato a tutte le divinità passate, presenti e future.

 Da piazza della Rotonda il nostro itinerario prosegue fino a piazza di Trevi, dove si trova la suggestiva Fontana di Trevi, una delle più celebri ed importanti fontane del mondo. Da qui si raggiunge in pochi minuti Piazza di Spagna, la più famosa piazza di Roma con la monumentale scalinata di Trinità dei Monti.

SECONDO GIORNO

PERCORSO: Dal Colosseo al Campidoglio

DA VISITARE: Colosseo – Fori – Campidoglio

ColosseoIl secondo giorno del nostro itinerario vi porta alla scoperta della “Roma Antica”. Si parte dal Colosseo, simbolo di Roma per eccellenza e il più grande anfiteatro del mondo. Acquistando la Roma Pass si evita di dover fare una lunga coda. Proseguendo su via dei Fori Imperiali si arriva al Foro Romano e dall’altro lato della strada è possibile apprezzare l’area dei Fori Imperiali, un insieme di piazze monumentali fatte costruire dagli imperatori romani tra il 46 a.C. e il 113 d.C.

CampidoglioDai Fori il nostro itinerario prosegue fino a Piazza Venezia, dove il giovane Alberto Sordi interpretò la parte del pignolo vigile urbano Otello Colletti, nel film di Luigi Zampa “Il Vigile”. Nella piazza si trova il Vittoriano, monumento nazionale a Vittorio Emanuele II al cui interno vengono ospitate spesso importanti mostre. Il nostro itinerario si conclude con il Campidoglio, uno dei sette colli su cui venne fondata Roma. Il pavimento della piazza è decorato con la celebre stella di Michelangelo a dodici punte.

Scaricate comodamente l'itinerario in formato PDF


Scroll to Top